Menu


pasta fresca per pizzerie

 

 

Pasta per Pizzerie

Perchè acquistare la Pasta per Pizza e non precotta ?


Alle origini della Pizza, la Pasta per Pizza, era prodotta in giornata e consumata contestualmente poichè non vi erano metodi di conservazione come quelli attuali quali frigo o congelatore.

La Pasta per Pizza deriva dall'impasto del pane ma con il tempo le tecniche si sono perfezionate per giungere ad un prodotto simile, ma non uguale.

Successivamente si è avuta la necessità di esasperare i tempi che intercorrevano tra la produzione della Pasta per Pizza rispetto al consumo della stessa.

Ci si è spinti così oltre che l'industria alimentare ha deciso che produrre un kg. di pasta per pizza e consumarla tra un mese o due era possibile, tant'è vero che oggi se entriamo in un supermercato al banco congelati o frigo notiamo la presenza di basi per pizze di tutti i tipi, ma con una caratteristica comune che non gioca a favore della qualità organolettica del prodotto, vale a dire la lunga conservazione.

Soffermiamoci un attimo sul prodotto congelato che è di largo utilizzo anche tra i ristoratori.

La nostra Pasta per Pizza artigianale, e non industriale, ha un sapore ed un odore inconfondibile a patto che si usino ingredienti altamente selezionati e di qualità.

Avrete sicuramente notato che utilizzando basi pronte per pizza e portandole a lievitazione, il classico odore non è presente o se lo è, lo è in modo molto ridimensionato.

Perchè non usare una base pronta ?

Solitamente le basi per pizza vengono da un processo di lavorazione quasi esclusivamente industriale con l'aggiunta di additivi "chimici" che ne stabilizzano l'impasto.

E' un processo chimico-meccanico che in una tesi di laurea di Stefano Zen all'Università degli Studi di Padova ha dimostrato, attraverso dei test di laboratorio, che il valore W delle farine perde di valore e quindi a scapito di un impasto con caratteristiche meno "forti".

Anche i valori di P e di L, rispettivamente della tenacità e resistenza allo
stiramento e all' elasticità dell’impasto, tendono a diminuire.

Conclusioni

"Tali deformazioni, anche se di lieve entità, contribuiscono a peggiorare le proprietà reologiche, organolettiche e nutrizionali del prodotto alimentare."

Ovviamente noi di Pizza in Pasta non possiamo che condividere le conclusione a tal punto che ci siamo spinti oltre, giungendo ad una Pasta per Pizza unica nella sua genuinità e nella sua freschezza.

Speriamo che anche voi possiate giungere alle nostre stesse conclusioni.


Richiedi una campionatura, saremo lieti di poter essere anche il tuo partner nel lavoro.